Sostienici anche tu

Equipe Tecnica

L’efficacia e l’efficienza del lavoro si basa sullo stretto interscambio tra le diverse figure professionali che assistono e accompagnano l’utente e che proprio per la loro diversa formazione riescono a restituire un quadro globale ed unitario della persona, prevenendo forme di disagio fisico, psicologico, interpersonale e relazionale.

Direttore
Dirige le attività della Cooperativa in collaborazione con i diversi responsabili e in linea con quanto definito dal Consiglio di Amministrazione.

Direttore Sanitario
Il direttore sanitario è responsabile dell’organizzazione e gestione dell’équipe sanitaria presente presso la struttura per lo svolgimento delle attività sanitarie, coordinando le attività delle diverse figure professionali. Propone inoltre linee guida e approcci di intervento sanitari.

Oculista
L’oftalmologo presente presso l’ambulatorio svolge le seguenti attività:
- diagnosi della malattia visiva: anamnesi generale e anamnesi specialistica;
- valutazione oftalmologica della malattia visiva, del danno visivo della disabilità visiva e dell’handicap visivo;
- elaborazione dell’iter riabilitativo in base alle esigenze del paziente ed al residuo visivo;
- controlli clinico-specialistici;
- refertazione esami strumentali specialistici (oftalmoscopia, autorefrattometria, campimetria, micro perimetro ecc.);
- prescrizione ausili;
- certificazioni specialistiche.

Ortottista
A diretto contatto con l’oculista:
- collaborazione alle procedure diagnostiche cliniche e strumentali con l’oftalmologo;
- esecuzione di trattamenti ortottici e riabilitativi della oculomotilità;
- riabilitazione della visione neurosensoriale (stabilizzazione della fissazione, fissazione centrica, ecc.);
- individuazione e personalizzazione degli ausili ottici ed elettronici in età evolutiva e dell’adulto;
- pianificazione del training nell’adattamento dell’ausilio sia per la lettura che per il coordinamento occhio-mano;
- pianificazione del training di autonomia personale negli ambienti di interesse (scuola, posto di lavoro, autonomia domestica, hobby);
- individuazione di lenti medicate e di sistemi di illuminazione per le varie attività;
- elaborazione multidisciplinare dell’iter riabilitativo in base alle esigenze del paziente ed al residuo visivo;
- valutazione dell’efficacia e dell’efficienza degli interventi diagnostico-riabilitativi in collaborazione con l’oftalmologo;
- contribuzione alla progettazione dei bisogni didattici.

Neurologo
- Diagnosi delle malattie neurologiche: anamnesi generale e anamnesi specifica;
- valutazione specialistica del danno e dell’handicap neurologico;
- elaborazione dell’iter riabilitativo in collaborazione con gli altri specialisti, in base alle esigenze del paziente e della sua autonomia;
- certificazioni specialistiche.

Psicologo
- Valutazione assetto emotivo-relazionale;
- bilancio funzionale;
- sostegno agli utenti e alle famiglie;
- counseling alla scuola;
- programmazione strategie didattiche e di apprendimento;
- valutazione psico-strutturale del paziente;
- valutazione del livello cognitivo e di apprendimento;
- valutazione degli interessi e motivazioni;
- grado di difficoltà vissute;
- elaborazione multidisciplinare dell’iter riabilitativo in base alle esigenze dell’utente.

Operatore Disabile Esperto
- Addestramento per l’orientamento e la mobilità;
- riabilitazione neuropsicosensoriale (con terapisti della riabilitazione);
- addestramento all’uso degli ausili prescritti;
- counseling a famiglia e scuola (eventualmente con Psicologo e Coordinatore Tiflologo).

Coordinatore Tiflologo
- Coordinamento degli operatori scolastici;
- valutazione apprendimenti;
- programmazione strategie didattiche;
- counseling alla scuola (con Psicologo e Ortottista);
- collaborazione nella stesura di Profilo Dinamico Funzionale (PDF) e Piano Educativo Individualizzato (PEI);
- organizzazione di soggiorni residenziali e di attività educative extrascolastiche.

Esperto Tiflologo
- Valutazione pedagogica e didattica del minore presentante disabilità visiva e pluridisabilità;
- progettazione e valutazione del percorso riabilitativo per l’utente con disabilità visiva e pluridisabilità.

Facilitatore della comunicazione e dell’integrazione scolastica
- Collaborazione con scuola e famiglia per la programmazione e l’organizzazione delle attività scolastiche e la realizzazione di PDF e PEI;
- assistenza all’alunno per l’accesso alle informazioni di tipo didattico;
- predisposizione di materiale tiflodidattico;
- collaborazione alla continuità dei percorsi didattici e, qualora necessario, anche a domicilio o presso le strutture di ricovero e cura.

Lettore a domicilio
- Collaborazione con l’équipe scolastica per la promozione del progetto educativo dello studente;
- sostegno allo sviluppo dell’autonomia personale.

Assistente educatore
- Collaborazione con scuola e famiglia per la realizzazione del progetto educativo.