ALTO CONTRASTO -a +A

Racconti

10/09/2013

Ecco un racconto di Patrizia, la nostra inviata dal campeggio estivo..

Anche quest’anno è arrivato il momento tanto atteso di andare in campeggio con l’Irifor. Siamo tutti entusiasti solo all’idea di passare una fantastica settimana tra noi ragazzi con gli animatori, le coordinatrici e la psicologa. La partenza è prevista per le 10.30 del mattino, dalla sede Irifor di via della Malvasia. Impazienti, aspettiamo il pullman e finalmente, quando arriva a prenderci, siamo tutti pronti per partire.
Dopo un lungo viaggio tra salite, tornanti e mucche che invadono la carreggiata arriviamo al Rifugio Barricata sull’Altopiano della Marcesina: un luogo splendido circondato da vastissimi prati.
Già dal primo giorno noi ragazzi veniamo divisi in tre squadre (Stregoni, Bisonti e Lance), per sfidarci in giochi, cacce al tesoro, indovinelli e cruciverba.
Un giorno abbiamo ricevuto la visita di Sebastiano, guardia forestale che ci ha raccontato in cosa consiste il suo lavoro, ovvero proteggere e tutelare la biodiversità animale e vegetale. Inoltre ci ha fatto conoscere vari tipi di piante e ha spiegato come si può riconoscere una pianta da un’altra usando solamente il tatto. Abbiamo poi visitato una malga lì vicino, dove abbiamo incontrato maiali, anatre e mucche.
Durante la settimana abbiamo avuto la possibilità di fare rafting sul Brenta (remando duramente sui gommoni) e visitare le grotte di Oliero.
Sono state tutte esperienze molto interessanti e costruttive.
Io sono ormai una veterana del campeggio, al quale prendo parte dal lontano 2009! Credo davvero che questa esperienza sia molto importante, perché dà la possibilità a noi ragazzi con difficoltà simili di conoscerci e divertirci insieme, ricordandoci che non siamo soli!
Ci vediamo al prossimo campeggio!
(Patrizia Piffer)

Leggi anche gli altri racconti!

 

Vai all'elenco news arrow_forward

 

Consulta l'archivio news arrow_forward