ALTO CONTRASTO -a +A

Un teatro che vede oltre

02/02/2015

Un laboratorio teatrale di integrazione

UN TEATRO CHE VEDE OLTRE

La Cooperativa Sociale IRIFOR del Trentino Onlus collabora attivamente al progetto, proposto da Associazione NuoveRotte e Associazione Grandi Domani, che prevede un laboratorio teatrale di integrazione, realizzato da Compagnia Evoè!Teatro di Rovereto, grazie al supporto del Centro Servizi Volontariato della Provincia di Trento.

Il progetto nasce dal desiderio di sviluppare un laboratorio teatrale che aiuti a superare i confini e che formi i ragazzi a “vedere oltre”, come recita il titolo. È durante l’adolescenza e la post adolescenza che i ragazzi consolidano le loro capacità di stare insieme, di riconoscerlo e riconoscere i propri limiti e confini grazie all’incontro con l’altro. È anche un momento in cui si formano gli “adulti di domani” e il progetto si propone di formare ragazzi che vedano la disabilità e la riconoscano, non semplicemente come un limite, bensì come un valore aggiunto e una possibile risorsa, un qualcosa che può aiutarci a capire meglio i limiti e le capacità di tutti. Ed è per questo che il progetto affianca vedenti, ipovedenti e non vedenti, in un ciclo di incontri, che, sotto la guida degli attori di Evoè!Teatro e i formatori della Cooperativa IRIFOR, si metteranno in gioco, senza una traccia da seguire, lavorando sul corpo, sulla voce, sul movimento, sui sensi e sull’immaginazione, con l’obiettivo di creare uno spettacolo finale, una drammaturgia assolutamente originale, che nasca da loro e parli di loro, frutto delle esperienze raccolte durante il laboratorio.

In questo progetto si incontrano dunque realtà professionali diverse, mondi diversi che portano la propria prospettiva in questo percorso formativo in cui l’obiettivo è “fare insieme”.
Il laboratorio, dunque, vuole essere uno spazio di incontro in cui indagare le proprie attitudini creative ed espressive, un luogo di sperimentazione, scoperta e arricchimento di sé e dei propri mezzi, sviluppando diversi aspetti del linguaggio teatrale.
In partenza il 2 febbraio con 13 partecipanti, il progetto si concluderà domenica 29 marzo, con lo spettacolo conclusivo costruito tutti insieme, che si terrà alle 18.00 presso la Sala Rossa della Cooperativa IRIFOR, in via della Malvasia 15, a Trento. Tutta la popolazione è invitata!

 

Vai all'elenco news arrow_forward

 

Consulta l'archivio news arrow_forward