ALTO CONTRASTO -a +A

Unità Mobile Oftlamica

In campo per la prevenzione

IRIFOR in campo per diffondere la cultura della prevenzione

La Cooperativa IRIFOR del Trentino Onlus, dopo la realizzazione del Centro provinciale di prevenzione e riabilitazione destinato a persone cieche, ipovedenti o pluriminorate, dal 2011 con l’Unità Mobile Oftalmica (UMO) dà risposte capillari ai bisogni del territorio e della collettività, raggiungendo anche le zone più periferiche.
L’Unità Mobile Oftalmica è un camper dotato di attrezzatura oculistica completa per lo screening visivo, che consente di diagnosticare precocemente le più frequenti malattie oculari, grazie all’azione dell’equipe specialistica operante a bordo. L’attenzione da parte della Cooperativa è quindi rivolta, grazie a questo mezzo speciale, alla diagnostica precoce, obiettivo principale dell’iniziativa.
Lo scopo è di evidenziare eventuali problemi clinici o patologie che dovranno essere valutate successivamente dal medico specialista.
Le visite sono del tutto gratuite, grazie alla collaborazione tra la Cooperativa IRIFOR del Trentino, la Provincia Autonoma di Trento, l’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, IAPB Italia Onlus (la sezione italiana dell’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità) e i Lions Clubs.
Il calendario dell’Unità Mobile Oftalmica, grazie alla collaborazione con numerosi Lions Clubs, prevede numerose uscite in cui per l’intera giornata verranno offerti screening visivi gratuiti alla popolazione:
  • 16 aprile, Piazza Centrale, Egna (BZ)
  • 23 aprile, Lions Day, Conegliano (TV)
  • 30 aprile, piazzale del Polo Scolastico, Raossi di Vallarsa (TN)
“Si scrive Unità Mobile Oftalmica, si legge attenzione, prevenzione e cura”.

 

Vai all'elenco news arrow_forward

 

Consulta l'archivio news arrow_forward