ALTO CONTRASTO -a +A

Riabilitazione e contesto abitativo

Effetti della riabilitazione visiva basata sulla visita del domicilio

Il progressivo invecchiamento della popolazione comporta in gran parte del mondo un parallelo aumento dei deficit visivi con riduzione della qualità della vita e del benessere psichico.
La presenza di specifici servizi per la riabilitazione visiva svolge certamente un ruolo positivo per il miglioramento delle complesse funzioni della visione.
Peraltro recenti studi (note 1 e 2) sottolineano una maggiore efficacia se gli interventi di riabilitazione visiva fossero più integrati, basati sulla conoscenza delle caratteristiche del domicilio per un migliore adattamento rispetto alla condizione di ipovisione. Le esperienze condotte suggeriscono che questo tipo di intervento integrato può giocare un ruolo rilevante anche sul benessere individuale e complessivamente sulla qualità della vita.
È presumibile, pur essendo necessari ancora studi randomizzati e controllati, che la presa in carico della persona con deficit visivo anche nel contesto abitativo possa essere una soluzione migliore per contrastare gli importanti aspetti psicologici correlati, come la depressione, il senso di solitudine, la sensazione soggettiva di perdere complessivamente la qualità della vita.

1. Binns A. – Effect of a home visit-based low vision rehabilitation intervention on visual function outcomes - Invest. Ophthalmol. Vis. Sci.: 2016;57: 6668-6668:
2. Acton JH, Molik B., Court H., Margrain T.H. – Effect of a home visit-based low vision rehabilitation intervention on visual outcomes: an exploratory randomized control trial – Invest. Ophthalmol. Vis. Sci.: 2016; 57: 6662-6667.