ALTO CONTRASTO -a +A

All'Irifor il "Nobel" dell'unione ciechi

TRENTO. L'Unione europea dei ciechi (Ebu) ha consegnato al presidente della cooperativa trentina Irifor, Ferdinando Ceccato, il “Vision for Equality Award 2015”, una sorta di Nobel assegnato ogni quattro anni dall'Ebu alla realtà europea che più si è distinta nell'impegno in favore dei ciechi e degli ipovedenti e della rimozione delle barriere archittettoniche, economiche, culturali e sociali. È la prima volta – dice Ceccato – che vince una realtà italiana: “Hanno premiato il nostro impegno per i ciechi, per la sensibilizzazione ed è molto piaciuto il fatto che le decisioni siano assunte dai soci utenti.”