ALTO CONTRASTO -a +A

Le parole in musica di Veronica Marchi illuminano l’anima

La cantautrice veronese di scena alla cooperativa IRIFOR
Giovedì 2 aprile un concerto al buio dedicato ai ciechi

Trento. La musica che illumina l’anima sarà quella della cantautrice veronese Veronica Marchi. Giovedì 2 aprile l’autrice che con il suo primo album ha ottenuto la Targa Tenco è di scena alla cooperativa Irifor di Trento in via Malvasia. L’ingresso è a offerta libera ma la prenotazione è obbligatoria; il concerto inizierà introno alle ore 20. La cooperativa sociale Irifor è nata nel 2008 e costituisce il punto di riferimento per tutti i servizi e le attività collegate alla disabilità visiva in Trentino grazie a una equipe multidisciplinare che opera al suo interno. Un concerto, dunque, interamente al buio sarà quello tenuto da Veronica Marchi. Veronica cresce ascoltando Alanis Morissette, Jeff Buckley, David Bowie, Suzanne Vega e gli italiani Rino Gaetano, Lucio Battisti, Carmen Consoli. Inizia a cantare a quattro anni, giocando col pianoforte della sorella e intraprende poi lo studio del pianoforte e della chitarra, diplomandosi in teoria e solfeggio al conservatorio di Riva Del Garda. Le prime apparizioni in pubblico risalgono alla fine degli anni ’80. Il 1989 la vede protagonista della trasmissione di Rai 2 «Piccoli e grandi fans». Scrive la sua prima canzone, «Cosa c'è», a 9 anni; con essa vince il Microfono D'oro a Mirandola nel 1992. Proseguono poi negli anni le partecipazioni a concorsi e manifestazioni, tra le quali Trenta ore per la vita, Telethon, Karaoke (programma televisivo) di Fiorello, che vince cantando «Io penso positivo» di Jovanotti. Il 2005 è l'anno del debutto discografico. L'album omonimo è prodotto artisticamente dalla stessa cantautrice in collaborazione con Mauro Magnani. Il disco riceve consensi, tra i quali ottiene una menzione Targa Tenco sezione Opera Prima. Il nuovo disco vede la luce nel 2008; anticipato dal singolo «Splendida coerenza», è intitolato «L'acqua del mare non si può bere». Dopo numerose esperienze in teatro, nel 2012 esce il terzo, e almeno per ora, ultimo album della cantautrice: «La guarigione».